Provola Affumicata Lamariagnese

Provola Affumicata

La Provola Affumicata è un formaggio a pasta filata tipico della tradizione casearia del Meridione. La provola affumicata  è di lieve stagionatura , ed è composta  da:  latte vaccino crudo, caglio, sale. Essa è compatta ma dolce e di buona morbidezza. L’affumicatura di legno è indotta da specifici aromi che ne danno il colore e il gusto caratteristici.

Da conservare in frigo a temperature tra 0/4°C.

Da consumarsi entro 30 giorni dalla data di confezionamento.

Origine Latte: Italia

Confezione sottovuoto da 500 grammi

 

8,00 

La Provola Affumicata è un formaggio a pasta filata tipico della tradizione casearia del Meridione.  A differenza della mozzarella, non si consuma fresca, ma si  conserva per un tempo maggiore. La provola affumicata  è di lieve stagionatura, compatta ma dolce e di buona morbidezza. L’affumicatura è indotta da specifici aromi che ne danno il colore e il gusto caratteristici.

La provola si lavora a partire da  latte vaccino intero crudo, addizionato di caglio liquido e fatto coagulare a temperatura di 30°C circa. In seguito, avviene la fase della filatura della pasta che si fa a mano, si modella in forme sferoidali e infine si  lega con del cordoncino alimentare in modo da formare una piccola testa. La fase dell’ affumicatura avviene sottoponendo le provole al fumo ottenuto dalla combustione di paglia umida per circa 10 minuti.

Ingredienti:

latte vaccino crudo, caglio, sale, aroma da affumicatura di legno.

Valori nutrizionali per 100 gr:

  • Valore Energetico 1469,57 Kj 351 Kcal
  • Grassi (Lipidi) 26,62 gr
  • Di cui grassi saturi 17,07 gr
  • Carboidrati 2,14 gr
  • Di cui zuccheri solubili 0,50 gr
  • Proteine 25,6 gr
  • Fibre 0 gr
  • Sale 0,80 gr

Può essere consumata come formaggio da tavola oppure usata in cucina ad esempio per insaporire primi piatti, insalate, pizze, bruschette o involtini.

Peso0,500 kg